Educazione Civica

Cosa fa

La Commissione dal 2020 opera per la realizzazione del curricolo di Educazione Civica, nel quale trovano spazio, accanto a lezioni frontali, diverse iniziative di cittadinanza attiva e opta per una impostazione assolutamente interdisciplinare e non limitata solo all’area storico sociale o giuridico economica, coinvolgendo i docenti di tutte le discipline del consiglio di classe.

Il curricolo di Educazione Civica è definito di “istituto”, perché vuole fornire una cornice formale ed istituzionale che inglobi e valorizzi attività, percorsi e progetti elaborati nel corso degli anni scolastici da docenti, dipartimenti e commissioni. Ai differenti filoni tematici, nei quali si articola il curricolo di istituto di Educazione Civica, fanno riferimento percorsi e progetti pianificati e realizzati nell’arco dell’anno scolastico: ogni consiglio di classe delibera la partecipazione degli studenti alle iniziative che reputa coerenti e funzionali alla programmazione didattica di consiglio, di asse culturale o del singolo insegnante.

Una volta deliberata dal consiglio di classe la partecipazione degli studenti ad un percorso e ad un progetto che rientra nel curricolo di istituto di Educazione Civica, questi devono essere inseriti a tutti gli effetti nella programmazione annuale del consiglio e nei piani di lavoro dei docenti coinvolti.

Il curricolo prevede per ogni classe almeno 33 ore di insegnamento annuali, legate principalmente ai seguenti ambiti:

1) Costituzione, legalità e solidarietà.
2) Sviluppo sostenibile, educazione ambientale, conoscenza e tutela del patrimonio e del territorio.
3) Cittadinanza digitale.

I membri della Commissione, che di anno in anno si propongono per collaborare alla realizzazione delle attività, svolgono le seguenti funzioni:

  • provvedono ad integrare e aggiornare costantemente il curricolo d’Istituto sulla base delle indicazioni fornite dai referenti di dipartimento;
  • dialogano con i referenti dei Dipartimenti per creare un legame il più possibile stretto fra l’Educazione civica e le singole discipline, in un’ottica di didattica trasversale;
  • dialogano con i coordinatori dell’Educazione civica e forniscono loro materiali informativi su iniziative, proposte didattiche ed eventi collegati a ciascuno dei tre ambiti;
  • selezionano i progetti di cittadinanza attiva da proporre al Collegio dei Docenti e curano le relazioni con gli enti esterni;
  • propongono i progetti di cittadinanza attiva ai Consigli di classe, elaborano i calendari e ne curano gli aspetti organizzativi;
  • partecipano a incontri di formazione indetti da istituzioni ed enti accreditati;
  • partecipano alle attività promosse dalle Reti di Scopo, quali “Morene del Garda” e Centro Promozione della Legalità di Brescia.

Referenti: Spalinger, Marchione, Stefanini, Azzini, Franco.

Risorse

Documenti relativi a Educazione Civica visualizza

Organizzazione e contatti

Dipende da

Contatti

Sede

  • indirizzo

    via Galileo Galilei n. 1, Lonato del Garda (BS)

  • CAP

    25017

  • Orari

    Segreteria
    Lunedì 10:00 - 12:30
    Martedì 10:00 - 12:30
    Mercoledì 10:00 - 12:30
    Giovedì 10:00 - 12:30
    Venerdì 10:00 - 12:30
    Sabato 10:00 - 12:30

    Ufficio tecnico
    Lunedì 8:30 - 13:30
    Martedì 8:30 - 12:30
    Mercoledì 8:30 - 11:30
    Giovedì 8:30 - 12:30
    Venerdì 8:30 - 12:30
    Sabato -